La sposa morta

Documento numero 3184

Modalità esecutiva Cantato: voce femminile
Incipit Trentasei mesi che faccio il soldato ohi lerà
Presentazione
Canto narrativo molto diffuso in tutta Italia oltre che in Francia, Spagna e Portogallo; la sua origine sembra risalire al XVI secolo [Bronzini 1956]. Le diverse varianti musicali e testuali sono col tempo confluite in due distinte tipologie: la prima dall'incipit "Giovannino (o giovanotto) a quindici anni faceva il soldato" e l'altra "Trentasei mesi che faccio il soldato". Quest'ultima è nota anche con il titolo "La licenza". Il testo narra la storia di un militare in guerra che chiede la licenza per andare a trovare la sua fidanzata ammalata. Quando arriva al paese la trova morta, ma la vuole comunque baciare. Questo finale a volte viene sostituito da uno meno poetico, dove l'amata muore ubriaca. Il canto è documentato da Costantino Nigra (n. 136).
Testo desunto
Trentasei mesi che faccio il soldato ohi lerà
trentasei mesi che faccio il soldato
trentasei mesi che faccio il soldato ohi lerà
na letterina mi vidi arrivar
na letterina mi vidi arrivar

Sarà forse la mia morosa ohi lerà
sarà forse la mia morosa ohi lerà
sarà forse la mia morosa ohi lerà
che l'ho lasciata sul letto a malàr
che l'ho lasciata sul letto a malàr

Pregherìa signor capitano ohi lerà
pregherìa signor capitano ohi lerà
pregherìa signor capitano ohi lerà
se una licenza l volesse firmar
se una licenza l volesse firmar

La licenza la è bella e firmata ohi lerà
la licenza la è bella e firmata ohi lerà
la licenza la è bella e firmata ohi lerà
basta che torni da bravo solda'
basta che torni da bavo solda'

Glielo giuro signor capitano ohi lerà
glielo giuro signor capitano
glielo giuro signor capitano 
che se parto non torno mai più
che se parto non torno mai più

Arrivato vicino al paese ohi lerà
arrivato vicino al paese ohi lerà
arrivato vicino al paese ohi lerà
campane a morto si sente suonar
campane a morto si sente suonar

Arrivato in mezzo al paese ohi lerà
arrivato in mezzo al paese ohi lerà
arrivato in mezzo al paese ohi lerà
na portantina si vide portar
na portantina si vide portar

O portantini che porté quel morto ohi lerà
o portantini che porté quel morto ohi lerà
o portantini che porté quel morto ohi lerà
dè ferméve la voglio baciar
dè ferméve la voglio baciar

L'ho baciata che l'èra ancor calda ohi lerà
l'ho baciata che l'èra ancor calda ohi lerà
l'ho baciata che l'èra ancor calda ohi lerà
e la sapeva di rose e di fior
e la sapeva di rose e di fior 
Schema metrico [P] [t]
Integrità si
Note sul documento
Durata 02:49

Rilevazione

In funzione no
Località Cunevo
Data 2/25/2005
Luogo ed occasione
In cucina presso l'abitazione dell'informatrice.
Informatore ***************
Rilevatore Michele Mossa, Michele Trentini
Fondo / Raccolta MUCGT - UNITN (2004-2005)
Note sul contesto

Supporto

Tipo e/o segnatura supporto originale Dat: Mossa 1
Proprietà supporto originale MUCGT
Segnatura supporto archivio 273r pt. 1, 273a pt. 1
Localizzazione sul supporto 273r pt. 1: 05261
Note sul supporto

Schedatura

Schedatore Chiara Grillo, Michele Trentini
Data di modifica 7/28/2007

Media allegati

Audio Audio 1
Video
Foto
Trascrizione musicale