1968-2018: cinquant’anni anni del Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina

San Michele all'Adige, 11 gennaio 2018

Nel 2018 il Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina festeggia il cinquantesimo anno dalla sua apertura, anniversario importante per il quale è stato ideato un logo celebrativo. L’intera produzione editoriale e promozionale del 2018 ricorderà l’anniversario, con l’inserimento del logo appositamente disegnato. Il nome del Museo, con le date che ricordano il giubileo, è sormontato dal numero 50, che fa da sfondo a un pastore color rosso. Il soggetto è preso da una delle iscrizioni che sono state indagate nel progetto di ricerca sulle scritte dei pastori delle valli di Fiemme e Fassa, coordinato dal Museo, che si trovano sulle pareti rocciose del Monte Cornón.
Questo pittogramma, che rappresenta un pastore con il suo bastone, si trova tra le 939 scritte della parete chiamata Corosso dei nomi, in Valaverta, e risale al 1790. Questa particolare espressione della pastorizia in val di Fiemme è stata indagata dallo stesso Giuseppe Šebesta, fondatore del Museo che, sull’argomento, allestì due vetrine nella sezione dedicata alle fibre tessili.

Comunicato stampa