ALLA BIBLIOTECA CLAUDIA AUGUSTA DI BOLZANO PRESENTAZIONE DEL PROGETTO SULLE SCRITTE DEI PASTORI

Bolzano, 29 agosto 2013
Giovedì 29 agosto alle ore 9.00 intervengono Marta Bazzanella e Giovanni Kezich
Etnoarcheologia della pastorizia in val di Fiemme è il titolo dell’intervento di Marta Bazzanella e Giovanni Kezich che propone la Biblioteca Provinciale Italiana Claudia Augusta di Bolzano per giovedì 29 agosto alle ore 9.
Viene illustrato il progetto che ha coinvolto lo staff del Museo guidato da Marta Bazzanella in una ricerca, ormai quasi decennale, che ha portato al rilievo di circa 30.000 scritte lasciate dai tanti uomini che hanno frequentato il Monte Cornón per la pratica della pastorizia ovicaprina e della caccia, in un periodo di circa 300 anni, dalla metà del 1600 alla metà del 1900. La ricerca ha portato alla creazione di un sito internet dedicato, oltre all’allestimento di una mostra che è stata ospitata dal Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina, per poi spostarsi in val di Fiemme, nei comuni di Cavalese, Tesero e Panchià, e alla pubblicazione di un volume, APSAT 8. Le scritte dei pastori: etnoarcheologia della pastorizia in val di Fiemme a cura di Marta Bazzanella e Giovanni Kezich.