I film di Carnival King of Europe al Royal Anthropological Institute

Londra, 14 gennaio 2018

I 38 film di Carnival King of Europe opera del regista Michele Trentini, raccolti in 8 DVD tematici, sono in vendita nel catalogo dell’istituzione accademica più antica al mondo dedicata al sostegno dell’antropologia, con sede a Londra: il Royal Anthropological Institute of Great Britain and Ireland. Il lavoro di documentazione cinematografica delle mascherate invernali europee conferisce così al Museo un posto riconosciuto nella documentaristica antropologica mondiale, e i film prodotti nell’ambito della ricerca Carnival King of Europe possono venire acquistati da studiosi, appassionati e cineteche specializzate di tutto il mondo.

CARNIVAL KING OF EUROPE Collection
Michele Trentini, Giovanni Kezich / 2009 – 2017 / Collection of 38 short films on 8 DVDs.
Produced by the Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina / Trentino Folklife Museum

DVD 1
CARNIVAL KING OF EUROPE
Carnival King of Europe. Release 2.0 di Giovanni Kezich & Michele Trentini, MUCGT, 2011, 38′.
Pluripremiato caleidoscopio etnografico, che documenta oltre 50 diverse mascherate di 13 paesi europei. Grazie ad un attento lavoro di montaggio, viene resa evidente la struttura del rituale mascherato invernale del continente europeo, dalla paura (atto 1) alla cerimonia (atto 2: corteo coniugale + aratura rituale) al burlesco (atto 3), e infine al drammatico epilogo con il rogo. Tutte le mascherate invernali in Europa – e ce ne sono centinaia in tutto il continente – sembrano fare riferimento a una stessa sceneggiatura nascosta, e Carnival King of Europe lo dimostra con una forza visuale eccezionalmente persuasiva. Premiato in Giappone (“Grand Prize for Academic Film”, Kyoto University Museum Academic Film EXPO 2009) e in Armenia (“Premio speciale Filmadaran Film Culture Development Organization”, Apricot Tree International Ethno Film Festival 2016), il film è pure passato con grande successo ai festival e alle conferenze specializzate di Bristol, Binche, Göttingen, Roma, Čadca, Lubiana, Zagabria, Belgrado, Cluj, Mosca e altrove.

DVD 2
CHRISTMAS AND THEREABOUTS IN THE ALPS. Al cuore dei riti dell’inverno, il periodo natalizio ospita nelle Alpi una serie di mascherate tradizionali, da San Nicolò all’Epifania.
St. Nicholas’ Night in Val di Fassa di Michele Trentini, MUCGT, 2010, 15′ – Italia.
Come annunciatore della luce celeste, San Nicolò e il suo seguito di angeli e diavoli visita tutte le case, per impartire ai bambini insegnamenti piuttosto persuasivi…
Caroling with the Star among the Bersntoler di Michele Trentini, MUCGT, 2015, 26′ – Italia.
Nella germanofona val dei Mòcheni, i Tre Re Magi hanno lasciato il posto a un robusto coro di uomini, che accompagna la Stella in una lunga processione da un maso all’altro.
Sweeping Evil Away in Rauris di Michele Trentini, MUCGT, 2017, 8′ 30” – Austria.
Le Schnabelperchten di Rauris nelle Alpi di Salisburgo sono misteriose figure dispettose che appaiono dal nulla con le loro scope e fanno il giro di tutte le case per compiere un semplice ed efficace esorcismo.
The Great Epiphany of Wörth di Michele Trentini, MUCGT, 2017, 13′ – Austria.
Nel giorno dell’Epifania, si  organizza una grande sfilata per metà cristiana e per metà pagana, che mette insieme tutti i vecchi personaggi della fiaba alpina, i Dodici giorni di Natale e i Tre Re Magi.

DVD 3
THE BELL RINGERS OF EUROPE. Il clangore di enormi campanacci monumentali è il caratteristico suono d’apertura di una lunga serie di mascherate invernali in tutta l’Europa.
St. Martin’s Bonfires in Predazzo di Michele Trentini, MUCGT, 2010, 10′ – Italia.
L’11 novembre, i giovani del paese accendono dei giganteschi falò per celebrare l’annuale redistribuzione al popolo dei ricavi dal commercio forestale.
The Silvesterchläuse of Hundwil di Michele Trentini, MUCGT, 2014, 12′ – Svizzera.
Nel cuore della Svizzera protestante, l’antico capodanno giuliano è ancora celebrato da squadre di figuranti mascherati, “brutti”, “belli” e “brutti-belli”, che cantano gli jodel.
One day in Rukavac di Michele Trentini, MUCGT, 2008, 11′ – Croazia.
Zvonča in croato significa “campana” e i famosi zvončari dell’Istria sono gli araldi del carnevale che ogni anno si impegnano in lunghissimi giri di questua tra villaggi vicini.
The Double Walk of the Joaldunak di Michele Trentini, MUCGT, 2011, 10′ – Paese Basco, Spagna.
Gli joaldunak sono “quelli che risuonano”, i grandi scuotitori di campanacci che precedono la sfilata del carnevale marciando tra i villaggi gemelli di Ituren e Zubieta nella Navarra spagnola di lingua basca.

DVD 4
SPEEDING THE PLOUGH. Un vecchio aratro è il vero protagonista dell’antica mascherata in un certo numero di contesti europei, in cui viene così messo in scena un esplicito riferimento agli antichi rituali agrari.
A Rite on the Run: the Blùmari of Benecija di Michele Trentini, 2015, MUCGT, 10′ – Italia.
Biancovestiti e con un alto cappello a cono fatto di paglia e adorno di fiori, i blùmari sono i rappresentanti di un antichissimo rito che, nella Benečija friulana di lingua slovena, rinnova ogni anno l’unità del villaggio e il vigore dei suoi giovani.
One day in Lancova Vas di Michele Trentini, MUCGT, 2010, 9′ – Slovenia.
Nella Slovenia orientale, un assortito corteo di aratori mascherati fa il giro di ogni villaggio nei giorni del carnevale.
One day in Chelnik di Michele Trentini, MUCGT, 2008, 13′ 30” – Bulgaria.
Nel giorno dei kukeri, maschere misteriose e impenetrabili visitano ogni casa della Tracia bulgara e finiscono nella piazza del paese per un convincente rito nuziale per finta, unito a quello dell’aratura.
A good day in Sharnford. God Speed the Plough! di Michele Trentini, MUCGT, 2010, 14′ – Inghilterra.
Nel cuore della vecchia Inghilterra, il primo lunedì dopo l’epifania è ancora il “Lunedì dell’aratro”, con la parata rituale di un aratro decorato e la il ballo del Morris.
Speeding the Plough in Stilfs di Michele Trentini, 2015, 21′ 30” – Sudtirolo, Italia.
L’aratura rituale è un tema fisso del carnevale, che si ritrova dall’Anatolia alle isole britanniche: a Stilfs, nell’alta val Venosta, viene proposto in una versione molto ricca e altrettanto intonsa.
The Sacred Thresh di Michele Trentini, Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina, 2016, 18′ – Austria.
A Zell am See nel Salisburghese austriaco, la mascherata dei “trebbiatori”, che ha luogo ogni anno in quattro o cinque occasioni tra San Nicolò e l’epifania, ricca di personaggi e di colpi di scena, ci riconduce all’antico concetto sacrale della trebbia quale svolta fondamentale dell’anno agrario, per il benessere di tutta la comunità.

DVD 5
PARADING THE VILLAGE.  Nei giorni di Carnevale, il villaggio è riportato alla vita grazie alla comparsa ringiovanente e benevola delle maschere rituali.
The Day of the Pustje on Mt. Matajur di Michele Trentini, MUCGT, 2015, 11′ – Italia.
I paesini ai piedi del Matajur, nel comune di Pùlfero nella Benečija friulana, si animano ogni anno di variopinte compagnie carnevalesche: sono i pustje, con il gallo e la gallina, impegnati a rinsaldare nei giorni del rito la devozione ai villaggi aviti e la fraternità tra gli abitanti.
The Day of the Zanni di Michele Trentini, MUCGT, 2016, 17′ – Italia.
Le familiari figure cerimoniali del carnevale – quelle che al nord si chiamano “arlechini” o “lachè” – nell’Appennino marchigiano sono dette “zanni”. Con le loro bianche livree, i loro cappelli fioriti e il loro lungo spadone, gli zanni presiedono all’antica questua che riporta tutti insieme, per carnevale, gli abitanti di due minuscoli paesini abbarbicati ai piedi della montagna.
The White Primavera of the Agordino di Michele Trentini, MUCGT, 2016, 16′ – Italia.
Se carnevale evoca ed anticipa in qualche modo la primavera che verrà, ecco che la Zinghenésta, la bella giovane danzante che si fa protagonista del corteo carnevalesco di Canale d’Agordo, ne è la personificazione più piena. Il film segue le vicende della giornata dalla partenza sotto la neve a Falcade, fino al processo serale che, come da copione, vedrà l’impiccagione del Carnevale.
The Gnaga di Michele Trentini, MUCGT, 2017, 7′ 30” – Italia.
La Gnaga è una vecchia paesana che si porta a casa il marito ubriaco caricato in una gerla.
A Women’s Carnival in Tyrol di Michele Trentini, MUCGT, 2017, 9′ 20” – Austria.
Patsch è l’unico paese del Tirolo, dove una compagnia di donne si fa carico del ruolo principale della sfilata di carnevale.
Visions of Shrove Thursday in Central Tyrol di Michele Trentini, MUCGT, 2014, 10′ – Austria.
Nella valle di Innsbruck il giorno canonico della fine del carnevale è il giovedì grasso: in questa data, vengono svolti dei ludi tradizionali di grande spessore storico.
Koza Szymborska. The Day of the Goat in Szymborze di Michele Trentini, MUCGT, 2011, 14′ – Polonia.
La koza o capra è un animale che dà il nome alla mascherata invernale in tutta l’Europa orientale, dalla Romania alla Moldavia e all’Ucraina, fino alla Polonia settentrionale, da cui è tratto questo documento filmato.

DVD 6
RITUAL ARMADAS.  Spesso la mascherata è rappresentata da un esercito immaginario, colorato, irriducibile, con un distinto fascino marziale.
Coraggio coscritti: take heart, all new recruits! di Michele Trentini, MUCGT, 2016, 25′ – Italia.
L’annuale processione dei “coscritti” divenuti maggiorenni, che si svolge il giovedì grasso a Cembra, nel Trentino, è un vero rito iniziatico che accoglie le nuove leve nei ranghi degli adulti, rinsaldando i legami più profondi della comunità: un rito che, come il melodramma di una giornata intera, si dipana al suono e al ritmo di un ricchissimo repertorio di canzoni.
One day in Agnita di Michele Trentini, MUCGT, 2011, 10′ – Romania.
Con il loro costume nero, l’espressione feroce e il krapfen, i lole annunciano la mascherata che celebra la vecchia minoranza sassone della Transilvania.
Na vòlta n val de Fiemme (Once upon a time in Val di Fiemme) di Michele Trentini, MUCGT, 2009, 23′ – Italia.
Ogni quattro anni, le nuove leve del paese di Carano vengono presentate alla comunità nel corso di un complesso rituale carnevalesco noto come “Banderàl”.
Fiddling away Carnival in Caffaro di Michele Trentini, MUCGT, 2017, 12′ 20” – Italia.
Bagolino e Ponte Caffaro ospitano il più grande complesso di violino folk sopravvissuto sulle Alpi, il che fa tornare il Carnevale nelle radici rinascimentali del violino stesso.
The Gilles of La Louvière and the Chinels of Fosses-la-Ville di Michele Trentini, MUCGT, 2014, 9′ – Belgio.
Nel Belgio vallone, francofono e cattolico, la mascherata si svolge la quarta domenica di quaresima, la cosiddetta “domenica Laetare”, con originalissimi personaggi di tipo arlecchinesco.
We can be heroes just for (two) days. The Jannisaries of Naoussa di Michele Trentini, MUCGT, 2016, 20′ – Grecia.
A Naoussa, grossa borgata della Macedonia greca, si è mantenuta la memoria della sollevazione antiturca del 1822, che viene celebrata attraverso il rito della partenza per la montagna degli insorti, la meglio gioventù. Ecco quindi lo squadrone dei morituri percorrere danzando il paese in una processione densa di sentimento patrio, di religione avita e di antica magia.

DVD 7
THE PASTORAL LEGACY. Dietro le spoglie di ogni mascherata, si possono spesso individuare le icone viventi di un passato pastorale idealizzato, rivelate dal vello ovino usato in gran copia nei costumi e dal tintinnio delle campane.
One day in Begnishte di Michele Trentini, MUCGT, 2008, 7′ – Repubblica di Macedonia.
Il capodanno ortodosso è segnato dall’apparizione dei djolomari, i “vecchi”, per una lunga giornata di rituali, ben strutturata e frenetica allo medesimo tempo.
The Silvesters of Urnäsch di Michele Trentini, MUCGT, 2011, 12′ 30” – Svizzera.
La celebrazione della natura selvaggia della montagne è ben evidente nei costumi dei Silvester di Urnäsch nell’Appenzello Esteriore, e in particolare nel costume dei “bei / brutti”.
The Day of the Masks on the Karst di Michele Trentini, MUCGT, 2017, 14′ – Slovenia.
Un piccolo villaggio nel Carso sloveno viene interamente occupato dalle maschere locali, i cosiddetti “škoromati”.
The Day of the Rams in Gljev di Michele Trentini, MUCGT, 2012, 17′ – Croazia.
I didi di Gljev, nell’entroterra dalmata, sono dei veri e propri arieti che per tutta la durata del giorno si comportano come un unico gregge magico.
St. Anthony Bonfires in Mamoiada di Michele Trentini, MUCGT, 2014, 17′ – Italia.
Il giorno di Sant’Antonio segna tradizionalmente la prima uscita dei famosi mamuthones, e dei loro antagonisti di sempre, gli issohadores.

DVD 8
STRAW MEN AND HUMAN SACRIFICE. Il culmine della mascherata, che segna una svolta nel tempo sociale, è la messa in scena di un sacrificio umano con la messa al rogo di un manichino rituale.
The trial, sentence and execution of Johnny Woodstock di Michele Trentini, MUCGT, 2010, 14′ 30” – Italia.
Il processo di carnevale come quello che si tiene a Valda, sulle montagne del Trentino, viene  comunemente celebrato in tutta Europa: la condanna a morte è scontata.
The Passion and Death of the Carlisèp di Michele Trentini, MUCGT, 2015, 19′ – Italia.
Stretto tra un ramo del lago di Como e il confine Svizzero, Schignano ha conservato un carnevale-modello, dove primeggiano due classi antagoniste di personaggi principali: i “brutti” e i “belli”.
The Short Happy Life of the Poklad di Michele Trentini, MUCGT, 2012, 26′ 30” – Croazia.
Nell’isola dalmata di Lagosta, il Poklad è un rito annuale monumentale e del tutto totalizzante. Nell’uniforme dei marines britannici di primo Ottocento, i pokladari fanno scorta al manichino del prigioniero fino al rogo finale.
The Bear Chase di Michele Trentini, MUCGT, 2009, 7′ – Francia.
Nella Francia meridionale di lingua catalana, una vera e propria “caccia all’orso”, del tipo che una volta veniva fatta in tutta Europa, è stato riproposta nel contesto di carnevale.
The Beautiful White Masks of Rèsije di Michele Trentini, MUCGT, 2017, 15′ – Italia.
In una piccola comunità italiana di slavofoni, l’esibizione delle “Belle maschere bianche”, impersonate dalle donne del luogo, termina bruscamente con il rogo del Babaz.