“LE SCRITTE DEI PASTORI”: LA MOSTRA VIENE INAUGURATA A PANCHIÀ

Panchià, 18 maggio 2013
Sabato 18 maggio alle 18:30 presso il Teatro Parrocchiale l’inaugurazione


La mostra Le scritte dei pastori. Tre secoli di graffitismo rupestre fiemmese in prospettiva etnoarcheologica, curata da Marta Bazzanella, è allestita a Panchià dal 18 maggio al 23 giugno 2013 presso il Teatro Parrocchiale.
Alle 17:30 di sabato 18 maggio 2013 sarà inaugurata alla presenza delle autorità locali, della responsabile delle ricerche Marta Bazzanella, del Presidente e del Direttore del Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina.
Dopo esser stata ospitata a Cavalese nella prestigiosa sede della Magnifica Comunità di Fiemme, la mostra viene ora proposta in uno dei quattro comuni ai piedi del monte Cornón, sede delle indagini etnoarcheologiche condotte dallo staff del Museo. Durante 6 anni di ricerche sono state rilevate circa 30.000 scritte lasciate dai tanti uomini che lo hanno frequentato per la pratica della pastorizia ovicaprina e della caccia in un periodo di circa 300 anni.
La mostra viene allestita a Panchià grazie alla collaborazione con la Comunità territoriale della Val di Fiemme.

La mostra è visitabile nei seguenti orari:

da martedì a venerdì 17:00-19:00 e 20:00-22:00
sabato 20:00-22:00
domenica 10:00-12:00 e 20:00-22:00
In altri orari visite guidate su prenotazione, tel. 347/0333174