Mario Rigoni Stern: un libro a dieci anni dalla morte

Asiago, 16 giugno 2018

Nel maggio 2015, a seguito dell’intitolazione a Mario Rigoni Stern, l’Istituto d’Istruzione Superiore di Asiago ha avviato un ampio percorso di studi in onore e nel nome dello scrittore asiaghese. Sperimentazioni, collaborazioni, contributi critici hanno dato forma al progetto Mario Rigoni Stern: un uomo, tante storie, nessun confine. Il convegno ha avviato nuovi dialoghi sull’opera e la figura dello scrittore, aperti a possibili sviluppi di ricerca, in prossimità di quello che sarebbe stato il suo novantasettesimo compleanno e a ridosso del decimo anniversario della morte. Gli atti rappresentano anche l’occasione di offrire al pubblico tre inediti: La natura nei miei libri, dattiloscritto di Rigoni Stern risalente al 1989, conservato a Vestone; la trascrizione di un’intervista allo scrittore condotta da Luca Mercalli per la Radiotelevisione svizzera di lingua italiana; infine il testo poetico Rap di Mariostern, composto per l’occasione dal Maestro Bepi De Marzi.

Al libro hanno contribuito Eraldo Affinati, Antonio Ballerini, Sergio Bonato, Bepi De Marzi, Sergio Di Benedetto, Sergio Frigo, Mario Isnenghi, Giovanni Kezich, Matteo Melchiorre, Giuseppe Mendicino, Luca Mercalli, Andrea Nicolussi Golo, Andrii Omelianiuk,Giuseppe Prosperi, Ugo Sauro, Margherita De Tomas, Maria Grazia Rabiolo Spreafico, Giuseppe Mendicino.

INDICE del volume