Stimoliamo l'ingegno dei vostri ragazzi
PER LA SCUOLA PRIMARIA e SECONDARIA
LA RUOTA DEL TEMPO
I riti del calendario nella tradizione popolare

coscrittiIl percorso permette l’acquisizione di concetti legati allo scorrere del tempo, in base al calendario del contadino, che è segnato soprattutto dalle scadenze cicliche del lavoro agricolo ma anche dal sopraggiungere delle feste: la Canta della Stella, il carnevale, il Trato marzo, le sagre, le feste organizzate dai “coscritti”.


LABORATORI
(scuola primaria)

a) La Canta della stella
Dopo la visione del film Santi spiriti e re, di Renato Morelli, 29', 1982, i bambini costruiscono una stella e interpretano i Magi nel tradizionale Canto della stella.
b) Il matòcio
Dopo aver visto il film Un giorno a Valfloriana di Michele Trentini, 14', 2006, ogni bambino mima il carnevale di Valfloriana e costruisce la maschera del matòcio oppure il cappello dei lachè.

APPROFONDIMENTO
(scuola secondaria)

c) I “coscritti” del Trato marzo
Vengono affrontati i riti di passaggio dall’adolescenza all’età adulta con attenzione al Trato marzo, grazie alla visione di alcuni estratti del documentario Trato Marzo, di Renato Morelli, 70', 1988.
d) Riti di carnevale
Vengono indagati le corrispondenze esistenti tra i riti di carnevale tradizionali del Trentino e quelli di altre regioni europee, e il comune substrato culturale legato ai riti di fertilità del mondo antico.
Durante il percorso vengono proiettati i film 3 carnevali e 1/2, di Michele Trentini, 52', 2007, o Carnival King of Europe. Carnevale Re d’Europa, di Giovanni Kezich e Michele Trentini, 22', 2009.

Fino a febbraio 2018 la sala dei Riti dell'anno sarà chiusa per riallestimento.

OBIETTIVI

  • riflettere sulla scansione del lavoro contadino e delle festività durante il ciclo dell’anno
  • avvicinarsi al significato simbolico e sociale di alcuni rituali tradizionali

Materie di riferimento: italiano, storia e tradizioni locali, geografia del Trentino, educazione artistica
Durata: 2 h e 30 min

Collaborazione con un sito del territorio

Gli interessati possono visitare le collezioni etnografiche del Museo Ladin de Fascia a Vigo di Fassa. Info 0462 760182 www.istladin.net