SPEA 2 (1993-1994)

Seminario Permanente di Etnografia Alpina (SPEA2) 1993 1994
“Le Alpi, il Trentino e il lavoro dell’uomo”
(studi pubblicati su SM Annali di San Michele 8/1994)

spea2Mauro AGNOLETTI Evoluzione tecnica e funzione produttiva delle segherie idrauliche in Trentino
Marco AIME Tempo ecologico e identità locale in una borgata della val Grana
Laura BONIN Il tempo delle contadine. I lavori femminili nella società agricola di fine Ottocento a nord e a ovest di Rovereto
Arturo BONINSEGNA Predazzo 1849 contadini, artigiani e altro
Laura BORELLO Rappresentazione del lavoro negli ex-voto
Fabrizio CALTAGIRONE Strategie lavorative a Grosio tra ‘800 e ‘900
Oscar CASANOVA Lavoro tradizionale nelle Alpi Marittime: la valle Stura di Demonte
Daniele CHIARELLI Lavoro ed emigrazione a Grosio
Ivana FRANCO L’emigrazione da Premana (Como) e da Grosio (Sondrio) a Venezia nel periodo 1800-1850 indagata attraverso gli Examina matrimoniorum
Gaetano FORNI Gli aratri anauni nel contesto storico-antropologico delle Alpi centro-orientali
Gianpiero FUMI Un catalogo bibliografico per l’etnografia Trentina
Renzo M. GROSSELLI I Kromeri trentini. Il commercio ambulante dal XVII al XX secolo.
Pier Carlo JORIO Le ricche illusioni di un paese povero: i chiodai della val di Lanzo
Andrea LEONARDI Dalla filanda alla fabbrica. Il lavoro operaio in un’area alpina tra XVIII e XX secolo
Operatori Ambientali Le macchine ad acqua del Trentino
Maria Luisa MEONI Costrizioni, persistenze e mutamento nel sistema tecnico e sociale della val Germanasca
Emanuela RENZETTI La raccolta della resina
Francesco SPAGNA Minatore o viaggiatore? Appunti per un’etnografia del lavoro minerario nelle Dolomiti agordine
Jaro STACUL Tra maso e villaggio. L’organizzazione del lavoro tradizionale a Caoria, in val Vanoi
Sergio ZANINELLI Vivere dei frutti della terra: il lavoro contadino
Alessandra ZANZI SULLI Un caso di storia del lavoro boschivo in Trentino: la segheria veneziana
Anselm ZURFLUH Che cosa vuol dire il lavoro per gli abitanti di Uri