La madre risuscitata

Documento numero 650

Titolo Convenzionale La madre risuscitata (Nigra 39)
Genere Epico - lirico (Nigra)
Modalità esecutiva Cantato a più voci femminili
Incipit O come mai mia cara Emma
Presentazione
Canto narrativo diffuso nell'Italia centro-settentrionale, conosciuto anche con il titolo "La povera Emma". Il nome della protagonista è a volte sostituito con "Lena" o "Nena". Il tema registrato anche in altri Paesi europei, è quello della madre resuscitata per aiutare i figli maltrattati dalla matrigna. Il canto è documentato da Costantino Nigra (n. 39).
Testo desunto
O come mai mia cara Emma
son già le nove e sei ancora a dormir
o come mai mia cara Emma
son già le nove e sei ancora a dormir

Mi sento male mal da morire
mi raccomando i miei tre figliolìn
mi sento male mal da morire
mi raccomando i miei tre figliolìn

Al più piccino dagli del latte
agli altri due un bel pezzo di pan
al più piccino date del latte
agli altri due un bel pezzo di pan

Dopo tre mesi che l'Emma l'è morta
di un'altra donna lui s'innamorò
dopo tre mesi che l'Emma è morta
di un'altra donna lui s'innamorò

Di un'altra donna molto crudele
che maltrattava i suoi tre figliolìn
di un'altra donna molto crudele
che maltrattava i suoi tre figliolìn

Al più piccino dava le botte
agli altri due usava il baston
al più piccino dava le botte
agli altri due usava il baston

I tre piccini van sulla tomba
dicendo mamma ci tocca morir
i tre piccini van sulla tomba
dicendo mamma ci tocca morir

Tornate a casa cari figlioli
la vostra cena l'èi già preparà
tornate a casa cari figlioli
la vostra cena l'èi già preparà

A mezzanotte torna il marito
trova la Emma seduta al balcon
a mezzanotte torna il marito
trova la Emma seduta al balcon

O come mai mia cara Emma
tu sei tornata dal mondo di là
o come mai mia cara Emma
tu sei tornata dal mondo di là

Io son tornata per quella ingrata
che maltrattava i miei tre figliolin
io son tornata per quella ingrata
che maltrattava i miei tre figliolin 
Schema metrico [P] [t]
Integrità si
Note sul documento
Durata 04:30

Rilevazione

In funzione no
Località Cembra
Data 5/26/2000
Luogo ed occasione
Sala comunale dei pensionati; ore 15:15 - 18:00 circa.
Informatore ***************
Rilevatore Sandra Matuella
Fondo / Raccolta Cembra (2000)
Note sul contesto

Supporto

Tipo e/o segnatura supporto originale Non rilevato
Proprietà supporto originale
Segnatura supporto archivio 117r, 117a
Localizzazione sul supporto 117r: 01991
Note sul supporto

Schedatura

Schedatore Chiara Grillo, Michele Trentini
Data di modifica 7/24/2007

Media allegati

Audio Audio 1
Video
Foto
Trascrizione musicale