1A FESTA DEGLI ECOMUSEI DEL TRENTINO

San Michele all’Adige, 23-25 aprile 2010
Incontro di aggiornamento, assemblea pubblica, mercatino artigiano, enogastronomia, laboratori didattici, film, musica, aneddoti, visite guidate

Venerdì 23 aprile
Fondazione Mach – Istituto Agrario di San Michele all’Adige
ore 9.30
Incontro di aggiornamento “L’attività degli Ecomusei: il contesto culturale”

Intervengono: 
• Cesare Poppi, Università di Trento
Cultura globale e culture locali nella prospettiva antropologica contemporanea
• Giuliana Sellan, Università di Verona
Ecomuseo e comunità: percorsi tra natura e cultura
• Gianbattista Rigoni Stern, Asiago
Per una nuova cultura degli assetti zootecnici: dal Trentino alla Bosnia
• Patrizia Cordin, Università di Trento
Ascoltare il dialetto: istruzioni per l’uso
 
ore 14.30
Assemblea pubblica “Quali prospettive per gli ecomusei del Trentino?”
Intervengono:
• Giovanni Kezich – Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina
• Mauro Cecco – Ecomuseo del Vanoi
• Micaela Bailo – Ecomuseo della Judicaria
• Paola Bodio – Ecomuseo della Valle del Chiese
• Afra Longo – Ecomuseo della Val di Peio
• Giuseppe Gorfer – Ecomuseo dell’Argentario
• Ornella Campestrini – Ecomuseo del Lagorai
• Mariano Avanzo – Ecomuseo del Viaggio
Dibattito con
Franco Panizza, Assessore alla Cultura della Provincia Autonoma di Trento
• Andrea Zuin, Treviso
Il cammino della musica. Viaggio in Italia 2009-2010.
Performance per chitarra, viaggiatore e web
Sabato 24 e domenica 25 aprile
festa di primavera
con proposte di artigiani, musicanti, operatori didattici, aziende agrituristiche
• I “magnifici 7” ecomusei del Trentino – Peio, Chiese, Judicaria, Vanoi, Argentario, Lagorai e del Viaggio
• dimostrazioni e laboratori per grandi e piccini legati alla filiera del formaggio, della lana, del lino, del legno (dalle scandole alle sculture), del miele, dell’orto, della carne, della pietra, del ferro…
• laboratorio-concerto a cura del coro Vanoi, appuntamenti con il teatro, la narrazione di storie e leggende
• laboratorio di cucina con ricette della tradizione, laboratori di decorazione delle uova e di realizzazione di bambole con le brattee di pannocchie
• con i loro produttori, la “Strada del vino di Trento” e la “Strada del Vino e dei Sapori, dal lago di Garda alle Dolomiti di Brenta”.
Disponibili nelle due giornate anche visite guidate gratuite al Museo, che presenta per l’occasione i suoi film etnografici, alla chiesa barocca di San Michele Arcangelo (che normalmente è chiusa) e, nella giornata di sabato, alla Cantina storica della Fondazione Mach-Istituto Agrario di San Michele all’Adige.
Orario continuato dalle 10 alle 19. Ingresso € 1,00. Sarà attivo un punto di ristoro