CONGRESSO NAZIONALE ITALIANO N.B.S.K.E. “ARTE DEL BONSAI” MOSTRA

San Michele all’Adige, 18-19-20 settembre 2009

Il congresso prevede una mostra, seminari con il Maestro Kobayashi, dimostrazioni con finalità didattiche e una conferenza

“L’albero addomesticato”, così l’ antropologa Giuliana Sellan definisce il Bonsai, quella pianta che in miniatura raffigura le grandi gemelle presenti in natura.

Un olivo può non superare i 30 centimetri, un melo i venti ed un baobab il mezzo metro.

Il Bonsai è una scienza, un’arte, una tradizione.

A San Michele all’Adige grazie alla collaborazione tra il Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina e l’Associazione Internazionale Nippon Bonsai Sakka Kyookai Europe, e l’Associazione Trentina Bonsai, i giorni 18-19 e 20 settembre 2009 si svolge un congresso nazionale sul piccolo-grande albero.

La tecnica bonsai è nata in Cina e perfezionata in Giappone ed è legata a quello che gli Orientali chiamano seishi: l’arte di dare una forma, di coltivare, il praticare le tecniche più svariate sempre nel rispetto della pianta. I bonsai sono dunque natura viva, piccoli alberi che malgrado le dimensioni contenute esprimono tutta l’energia che è racchiusa in una pianta grande.

Ad illustrare l’ arte del Bonsai ci sarà, ospite d’onore, il maestro giapponese Kunio Kobayashi mentre per tre giorni saranno in mostra le piante migliori dei maestri italiani.

 

L’inaugurazione della mostra avverrà venerdì 18 ad ore 18:00 e la stessa resterà aperta fino ad ore 19.30 sia venerdì che sabato, mentre domenica negli orari di apertura del Museo, 09.00-12.30 / 14.30-18.00.

Il programma completo del congresso è riportato sul  sito dell’Associazione Trentina Bonsai www.trentinobonsai.it.