Giornate Europee del Patrimonio: tariffa speciale e molte iniziative

San Michele all'Adige, 25 e 26 settembre 2021

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio sabato 25 e domenica 26 settembre l’ingresso al Museo è alla tariffa speciale di 1 € (gratuito per gli aventi diritto) per entrambi i giorni.

Durante la giornata di sabato 25 inoltre il Museo è aperto con orario continuato e vengono proposte numerose iniziative per tutte le età. Quest’anno il tema delle giornate è infatti “Patrimonio culturale: TUTTI inclusi!”.
Dalle 10 alle 18 adulti e bambini possono cimentarsi in “Diamoci una regola…ta”, laboratori didattici per famiglie per scoprire le carte di regola e la vita delle comunità trentine di un tempo attraverso le sale del Museo e mettersi alla prova con la redazione di una personale carta di regola.
Alle 11.00 e alle 13.30 è possibile visitare gratuitamente il Museo con l’accompagnamento di una guida.
Alle 15 si tiene l’incontro pubblico “Carte di regola. Storia, territorio, attualità” organizzato in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni culturali della Provincia autonoma di Trento, durante il quale si vuole offrire alla comunità trentina un importante momento di riflessione rivolto a tutte le età su come le comunità rurali provvedessero un tempo autonomamente all’amministrazione di estesi beni collettivi, come boschi e praterie di alta quota, alla salvaguardia della proprietà privata, limitata ai campi e ai prati, e al regolamento delle relazioni tra gli individui in rapporto all’accesso alle risorse naturali e allo svolgimento delle attività produttive.

Alle 21 spazio all’ultimo appuntamento con il “Festival dei burattini in musica” con lo spettacolo “Di Pinocchio l’avventura” di Italo Pecoretti per il Teatro delle dodici lune.
Lo spettacolo è preceduto alle ore 20.00 da una visita guidata gratuita al Museo.

La prenotazione per tutte le iniziative della giornata è obbligatoria sul sito www.museosanmichele.it o chiamando lo 0461 650314. Necessario il green pass.

Programma dell’incontro “Carte di regola. Storia, territorio, attualità”