Giovanni Kezich alla conferenza-dialogo “Racconti di vite”

Mezzolombardo, 21 ottobre 2016

Venerdì 21 ottobre alle ore 20.00, a Mezzolombardo, presso il Teatro San Pietro, il direttore del Museo Giovanni Kezich interviene all’edizione 2016 di “Racconti di vite“, una conferenza-dialogo ideata dall’associazione culturale Alteritas Trentino e dedicata alla pratica della viticoltura, indagata in senso filologico, dall’antichità alla contemporaneità: i partecipanti vengono guidati in un vero e proprio viaggio nel tempo alla scoperta del vino come elemento d’interazione e incontro tra diversi popoli e culture. Intervengono, oltre a Giovanni Kezich, Umberto Tecchiati, Ufficio beni archeologici della Provincia autonoma di Bolzano, e Marina Schmol, sommelier dell’AIS Trentino.
Segue, presso l’atrio del teatro, una degustazione di Teroldego Rotaliano, offerto dalle cantine aderenti all’iniziativa, e di prodotti gastronomici a cura della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino.

L’iniziativa di inserisce all’interno di DiVin Ottobre. Organizza l’Associazione culturale Alteritas – Interazione tra i popoli. Sezione Trentino in collaborazione con l’Ufficio beni archeologici della Soprintendenza per i beni culturali della Provincia Autonoma di Bolzano, il Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina di San Michele all’Adige, il Comune di Mezzolombardo, la ProLoco di Mezzolombardo, il Consorzio Turistico Piana Rotaliana Königsberg, la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino, l’Associazione Castelli del Trentino e l’AIS – Associazione Italiana Sommelier Trentino.

Programma Racconti di vite