Il mulino della tradizione e della leggenda: webinar e mulini aperti

San Michele all'Adige, 8, 15 e 16 maggio 2021

Sabato 8 maggio alle 14.30 si parla de “Il mulino della tradizione e della leggenda” in un webinar sulla piattaforma Zoom organizzato dall’Associazione Italiana Amici dei Mulini Storici (AIAMS) in collaborazione con il Museo. Tra i relatori del webinar, che si può seguire anche in diretta sulla pagina Facebook del Museo, spicca Francesco Guccini, legato fin dall’infanzia alla vicenda del mulino di famiglia, protagonista del suo primo grande romanzo “Cròniche epafàniche” (1989), che racconta di Pàvana, paese-simbolo dell’infanzia del cantautore modenese.

“Un mugnaio, morendo, non lasciò altra eredità ai suoi tre figliuoli che un mulino, un asino e un gatto…” così l’inizio di una fiaba celeberrima, che ci fa capire fin da subito che i nostri mulini ad acqua, oltreché importanti crocevia dell’economia contadina, sono anche luoghi dell’immaginario, che ritroviamo di continuo, nel sapere dei proverbi, nelle pantomime carnevalesche, nei canti popolari di sapore licenzioso, nei ricordi di chi ci è vissuto. Quale scenario si apre quando bussiamo alla porta cigolante di un mulino, in cerca di tradizioni?

Per seguire il webinar seguire il link di Zoom meeting https://zoom.us/j/97888141800 oppure in diretta sulla pagina Facebook del Museo.

Programma del webinar:

Saluto di Gabriele Setti, Presidente AIAMS

Francesco Guccini dialoga con Marco Aime – Il mulino dei ricordi
Elisabetta Simeoni (ex-MNATP; ex-MiBAC) – Da Menocchio a Tulipano: la figura del mugnaio nel mondo popolare
Cesare Poppi (Università di Lugano) – Sta fermo molinaro con le mani: rapporti di (ri)produzione e molitura in Val di Fassa e dintorni
Gian Paolo Borghi (MAF – Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese) – Sveglia molinaro che l’è giorno: mulini e mugnai fra immaginario e stereotipi nell’espressività tradizionale dell’Appennino tosco-emiliano
Anna-Maria Guccini (Archivio Museo Mengoni/Aiams), Paolo Vai (Aiams) – Il Mulino della Madonna. Momenti di vita e di storia nella rima baciata della zirudella emiliana e romagnola
Daniela Perco (Museo etnografico della provincia di Belluno) – Il mulino che non c’è: dal Gatto con gli stivali al nulla
Giovanni Kezich, Antonella Mott (Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina) – Belle mugnaie, gnocchi di farina, e mulini delle vecchie: il mulino di carnevale
Guido Raschieri (Università di Trento) – L’aria del mulino: presenze e significati nel canto popolare
Luciano Gottardi (Trento) – Dal buratto al burattino: storielle a ruota libera tra farina e crusca

Coordina i lavori Giovanni Kezich

Il fine settimana successivo, sabato 15 e domenica 16 maggio, mulini, fucine e segherie aprono le porte al pubblico per visite guidate. In questi suggestivi antichi luoghi di lavoro si racconta del funzionamento di meccanismi messi in moto dalla forza dell’acqua e dell’attività di mugnai, fabbri e segantini impegnati in questi opifici. La prenotazione è obbligatoria, nel rispetto delle normative per l’emergenza sanitaria.

Sono aperti su prenotazione, nel rispetto delle norme anticovid:

SEGHERIA VENEZIANA E MUSEO DEL LEGNO – COREDO, VAL DI NON – sabato e domenica pomeriggio – info 339 592 6371
MULINO BERTAGNOLLI O «GIÓ A L’ACA» – FONDO, VAL DI NON – sabato e domenica – info 0463 850000
MOLINO RUATTI – PRACORNO, VAL DI RABBI – sabato pomeriggio – info 0463 903166 | 353 426 4921
SEGHERIA DI CELLEDIZZO – VAL DI PEIO – sabato e domenica pomeriggio – info 339 617 9380
MOLÌN DEI TURI – PEIO PAESE – sabato e domenica pomeriggio – info 340 787 8434
MULINO DI CORTINA – VERMIGLIO, VAL DI SOLE – domenica pomeriggio – info 0463 758200 | 349 742 3081
MULINO ZENI – LOCALITÀ SORNE, BRENTONICO – sabato e domenica – info 338 576 8983
FUCINA CORTIANA – ALA, VALLAGARINA – sabato e domenica – info 0464 412310
MULINO RELLA – LOCALITÀ MOLINI, MEZZOMONTE, FOLGARIA – sabato ore 10 e ore 16, domenica ore 10 – info 0464 1982040 interno 514
LA MIL – ROVEDA, VAL DEI MÒCHENI – domenica pomeriggio – info 0461 550073
FUCINA ZANGHELLINI – VILLA AGNEDO, VALSUGANA – sabato e domenica – info 340 7759431
LA FUCINA DEL SENTIERO DEI VECCHI MESTIERI – GRUMES, VAL DI CEMBRA – sabato ore 9 – info 346 279 9154
MOLINO PELLEGRINI – VARONE DI RIVA DEL GARDA – sabato ore 10 – info 0464 521323

Programma 8 maggio

Programma 15 e 16 maggio