L’ARTE DI TÓNE. CASEIFICAZIONE CON LATTE OVICAPRINO IN ALTA VAL DEI MÒCHENI

Michele Trentini
Consulenza: Giovanni Kezich – Durata: 18 min. – Formato: Mini DV – MUCGT 2004

 La comunità di Fierozzo San Felice, come altre della valle dei Mòcheni, non ha mai avuto malghe e, fino a qualche anno fa non vi era vendita di latte, che veniva interamente impiegato per l’allevamento dei vitelli, né esisteva attività casearia sociale. In passato, tuttavia, qualche famiglia faceva il formaggio per conto proprio, a volte utilizzando il latte prestato da altre famiglie. Quarant’anni or sono Antonio “Tóne” Moltrer apprese dalla madre l’arte della caseificazione domestica. Il film, presentato in occasione di SPEA 9, documenta alcune delle attività che scandiscono le giornate di  Tóne: sfalcio, mungitura e lavorazione del latte in un suggestivo ambiente domestico.