“Le feste del calendario”: rassegna in collaborazione con il Museo

Malè, 17 gennaio 2021

In attesa di riaprire le sale espositive, il Museo della Civiltà Solandra di Malé promuove una nuova rassegna online dedicata a Le feste del calendario. L’iniziativa, nata da un’idea di Antonella Mott, conservatrice del Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina e membro del Comitato di Gestione del Museo solandro, intende approfondire il tema delle ricorrenze, sacre e profane, nel corso di un anno, festeggiate in Val di Sole.

Il primo appuntamento è in programma domenica 17 gennaio alle ore 17.00 ed è dedicato a “Sant’Antonio Abate. Il protettore del bestiame”, eremita e taumaturgo, invocato da secoli dagli allevatori a protezione degli animali domestici. L’incontro viene trasmesso sulla pagina Facebook e sul Canale You Tube del Centro Studi per la Val di Sole

Diversi interventi arricchiscono il programma dell’incontro: Giovanni Kezich, direttore del Museo di San Michele, interviene in merito all’interpretazione antropologica del culto di Sant’Antonio Abate nello spazio culturale europeo; Lorenzo AndreottiMichele BezziDaniele Caserotti, Salvatore FerrariElisa Podettidon Adolfo Scaramuzza e Pio Stablum approfondiscono la devozione del santo in val di Sole, ieri e oggi; Nicola Pedergnana descrive un oggetto afferente a questa tematica conservato presso il Museo della Civiltà Solandra di Malé.