Le scritte dei pastori nel nuovo numero di Meridiani Montagne

Milano, settembre 2021

Il numero di settembre della rivista monografica Meridiani Montagne, dedicato a Latemar, Lagorai, valli di Fiemme e Cembra, vede i sentieri dove si concentrano le iscrizioni lasciate nei secoli dai pastori tra i luoghi di interesse della val di Fiemme. Marta Bazzanella, etnoarcheologa del Museo, è stata intervistata in merito alla ricerca pluriennale che ha indagato le scritte dei pastori. Nell’articolo, dal titolo “Messaggi d’ocra e latte”, l’autore Paolo Paci ripercorre i punti salienti dello studio svolto dal Museo.

L’imponente opera di ricerca e catalogazione delle testimonianze grafiche lasciate dai pastori nelle loro pause, ha portato alla creazione di un database che raccoglie più di 50.000 scritte, dipinte sulle rocce del monte Cornòn. Nell’articolo viene ricordata anche la pubblicazione della guida “Sui sentieri dei pastori. Itinerari escursionistici alla scoperta delle scritte dei pastori di Fiemme” (a cura di Marta Bazzanella, BQE edizioni, Trento, 2018), che propone otto itinerari per chiunque volesse ripercorrere i sentieri della pastorizia e osservarne le tracce in prima persona.