Musica strumentale e strumenti musicali popolari nell’area Euregio

Trento, 20 novembre 2020

Venerdì 20 novembre, alle ore 14.30 la collezione degli strumenti musicali del Museo è protagonista di un intervento a cura di Giovanni Kezich, Luca  Faoro e Viviana Odorizzi all’interno del seminario online “Musica strumentale e strumenti musicali di tradizione popolare nell’area Euregio Tirolo – Alto Adige – Trentino” organizzato dall’Università di Trento, Dipartimento di lettere e filosofia.
L’intervento “La collezione degli strumenti musicali del Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina” è dedicato al patrimonio organologico conservato presso il Museo. L’obiettivo è quello di presentare innanzitutto il lavoro di revisione recente delle schede di catalogo degli strumenti e di altri oggetti etnografici esposti nella sala dedicata alla musica e alla tradizione bandistica locale. Si tratterà, dunque, in particolar modo, degli strumenti appartenuti ai corpi bandistici attivi tra la fine dell’800 e primi decenni del ‘900 e di un relativamente contenuto, ma rappresentativo, insieme di spartiti e manoscritti musicali. Attraverso la presentazione di alcune schede di catalogo, unita alla documentazione fotografica, s’intende proporre un percorso virtuale di visita alla collezione, capace di illustrare le varie tipologie di strumenti, evidenziarne gli elementi più interessanti, nonché ragionare sulla dimensione sociale e culturale del loro impiego.

L’intervento si inserisce in un ricco programma seminariale che ha inizio alle ore 9.00 dedicato alla musica strumentale e agli strumenti musicali dell’Euro regione.
Il seminario, dedicato a dottorandi e studenti, è aperto al pubblico più ampio ed è online, su piattaforma Zoom. Per partecipare è necessario iscriversi entro le ore 12.00 di giovedì 19 novembre al seguente link: https://unitn.zoom.us/meeting/register/tZcvcu2przMiE93sejKe_I284TcjZfc0dhdG

Programma completo del seminario:

9.00 Guido Raschieri – Dipartimento di Lettere e Filosofia – UNITN
Presentazione

9.30 Antonio Carlini  – Società Filarmonica di Trento
Strumenti popolari: tradizioni d’uso e loro conservazione

10.00 Mirko Saltori  – Fondazione Museo Storico del Trentino
Sulle tracce di mandolini e armoniche in Trentino

11.00 Mauro Odorizzi – Cultore della tradizione popolare trentina, consulente artistico di musica etnica e world music
Musiche tradizionali e folk revival in Trentino dagli anni Ottanta ad oggi

14.30 Viviana Odorizzi, Giovanni Kezich, Luca Faoro – Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina
La collezione degli strumenti musicali del Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina

15.00 Manuela Cristofoletti – Referat Volksmusik di Bolzano
Dai fondi d’archivio alla prassi esecutiva contemporanea: progetti e pubblicazioni del Referat Volksmusik di Bolzano

Responsabile scientifico: Guido Raschieri

Il seminario, promosso dal CeASUm e dal Corso di Dottorato “Culture ‘Europa. Ambiente, spazi, storie, arti, idee”, è telematico e si svolgerà su piattaforma Zoom.

Programma degli interventi