Premio “Veneto Banca – La Voce dei Lettori” per Giovanni Kezich

Ponte di Piave (TV), 28 novembre 2015

Il libro “Carnevale re d’Europa. Viaggio antropologico nelle mascherate d’inverno. Diavolerî, giri di questua, riti augurali, pagliacciate di Giovanni Kezich (Priuli & Verlucca, 2015), già selezionato dalla Giuria del Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti” come vincitore della sezione “Esplorazione – viaggi” ha vinto anche il Premio “Veneto Banca – La Voce dei Lettori”, attribuito attraverso il voto dei 38 membri della Consulta dei Lettori, con spoglio in diretta.
Il libro di Kezich, grazie alle 18 preferenze ottenute, ha superato di 8 lunghezze ciascuno degli altri due vincitori: “Alimentazione e vita pastorale nelle Alpi Svizzere. Grigioni, Ticino, Vallese e Walser” di Enrico Rizzi (Fondazione Enrico Monti, 2015), premiato nella sezione “Montagna: cultura e civiltà”, e “Il vino nella storia di Venezia. Vigneti e cantine nelle terre dei Dogi tra XIII e XXI secolo” di Carlo Favero (Biblos, 2015), premiato in “Finestra sulle Venezie per opere riguardanti aspetti della civiltà, della cultura, territoriale ed ambientale del mondo veneto”.

Istituito nel 2005 dal Consiglio Direttivo dell’Associazione “Premio Letterario Giuseppe Mazzotti”, il Premio “Veneto Banca – La Voce dei Lettori” ha lo scopo di far conoscere il Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti” alle giovani generazioni e di promuovere ancor di più, nel territorio e tra i diversi ambiti sociali, la figura dello scrittore e uomo di cultura, nonché i valori che ne hanno ispirato l’intera attività.
Ogni anno viene nominata una Consulta dei Lettori che assegna un riconoscimento economico all’opera maggiormente gradita tra le vincitrici del Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti”. Essa è composta da 40 rappresentanti a vario titolo della società civile. Tra i 40 lettori ci sono dunque studenti delle scuole superiori e universitari del Triveneto, ma anche esponenti del mondo della cultura (docenti, artisti, registi, scrittori, rappresentanti di Fondazioni), dell’associazionismo ambientalistico e turistico legato al Premio, della comunicazione ed altri ancora, segnalati da librerie e biblioteche di pubblica lettura del Veneto, nonché alcuni soci dell’Associazione “Premio Letterario Giuseppe Mazzotti”.

La cerimonia di conferimento dei premi si è tenuta sabato 28 novembre, a Ponte di Piave in provincia di Treviso, presso il Parco Gambrinus.

Si tratta del quarto riconoscimento al libro, dopo il Premio “Leggimontagna” Sezione saggistica conferito a  Tolmezzo lo scorso 19 settembre, il Premio “Contessa Caterina De Cia Bellati Canal” conferito a Belluno il 21 novembre, e il Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti” Sezione Esplorazione-viaggi, annunciato nella conferenza stampa tenutasi a Treviso l’8 ottobre.

 

www.premiomazzotti.it