Un webinar dell’Università di Torino sull’antropologia in quota

Torino, 13 maggio 2021

Giovedì 13 maggio, con inizio alle ore 9.00, l’Università degli Studi di Torino, Dottorato in Scienze Psicologiche, Antropologiche e dell’Educazione propone una giornata di studi online sull’antropologia alpina “Un confronto tra orientamenti, un percorso tra i vuoti” in cui Giovanni Kezich, Direttore del Museo, partecipa come discussant commentando i numerosi contributi dei relatori, insieme a Pier Paolo Viazzo, Laura Bonato e Lia Zola.

Il 2020 ha rappresentato un’occasione preziosa per una riflessione sulla ricerca in antropologia, approfittando del rallentamento causato dalle circostanze e dai vincoli posti dalla pandemia. Nel caso di coloro che lavorano nelle “Terre Alte” a questo rallentamento è venuta a sommarsi una nuova attenzione per gli spazi d’alta quota, ben al di là dei confini disciplinari. La giornata di studi vuole essere un’occasione di dialogo e confronto alla quale sono invitati sia giovani ricercatori che studiosi affermati per interrogarsi su quali possano essere, oggi, le caratteristiche di un’antropologia di quota in Italia. Dal tentativo di dar voce e consistenza a realtà marginali nasce l’antropologia alpina: margini e vuoti non mappati della disciplina sono oggetto della discussione, sia per quanto riguarda certe “posture” metodologiche, sia in relazione a territori trascurati o assenti. Una volta individuati questi “vuoti”, occorre anche capire se e come possano essere riempiti come luoghi di creatività culturale, anche se non necessariamente in accordo o in continuità con le forme storiche dell’abitare la montagna.

I dodici relatori si alternano all’interno di quattro sessioni macro-tematiche (frizioni istituzionali, ibridazioni sul territorio, nuove presenze nella montagna italiana, la montagna come discorso) distribuite nelle due parti della giornata: dalle 10 alle 13, e dalle 14.30 alle 17.30. Organizzatori dell’iniziativa sono Nicola Martellozzo, Maria Molinari, Gabriele Orlandi e Manuela Vinai.

Per seguire il wenibinar: link Webex https://unito.webex.com/unito/j.php?MTID=mf7c6e1b847dd6904d0b99489403a967a 

Programma del webinar:

“L’antropologia di quota. Un confronto tra orientamenti, un percorso tra i vuoti”
Prenderanno parte ai lavori come discussant Pier Paolo Viazzo, Giovanni Kezich, Laura Bonato e Lia Zola
09:00 – Apertura lavori
09:15 – Keynote lecture di Paolo Sibilla
09:45 – Presentazione sessioni di lavoro
Mattino (coordinamento Elisabetta Dall’Ò)
10:00 – Sessione 1: Frizioni istituzionali
Interventi:
Amina B. Cervellera (Università Milano-Bicocca)
Nicola Martellozzo (Università di Torino)
Serena Caroselli (Università di Genova)
11:00 – Sessione 2: Ibridazioni
Interventi:
Elisa Salvetti e Alberto Marretta (Agenzia Turistico Culturale del Comune di Capo di Ponte)
Andrea Tollardo  (Università Milano-Bicocca)
Manuela Vinai (Università di Torino)
12:00 – Discussione
13:00 – Pausa pranzo
Pomeriggio (coordinamento Roberta C. Zanini)
14:30 – Sessione 3: Nuove presenze nella montagna italiana
Interventi:
Simone Benazzo (ricercatore indipendente)
Raffaele Spadano (Università Valle D’Aosta)
Maria Molinari (Università di Torino)
15:30 – Sessione 4: La montagna come discorso
Interventi:
Paolo Carera (Università di Bologna)
Veronica Machiavelli & Enrico Mariani (Università di Urbino – Università della Calabria)
Gabriele Orlandi (Aix-Marseille Université – Università di Torino)
16:30 – Discussione
17:30 – Chiusura Lavori

Locandina del webinar