XII SETTIMANA DELLA CULTURA

San Michele all’Adige, 16-25 aprile 2010

Al Museo, ingresso ridotto e visite guidate gratuite, prima Festa degli Ecomusei del Trentino


Il Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina partecipa alla XII edizione della Settimana della Cultura, promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con le seguenti iniziative:
Tutti i giorni
Ingresso ridotto di € 2,50 e visite guidate gratuite alle ore 14.30 (aperto da martedì a domenica)
Sabato 17 e domenica 18
Ingresso ridotto € 2,50 e visite guidate gratuite alle ore 10.00 e alle ore 14.30
Venerdì 23 aprile
Fondazione Mach – Istituto Agrario di San Michele all’Adige
ore 9.30
Incontro di aggiornamento “L’attività degli Ecomusei: il contesto culturale
Intervengono:
• Cesare Poppi, Università di Trento
Cultura globale e culture locali nella prospettiva antropologica contemporanea
• Giuliana Sellan, Università di Verona
Ecomuseo e comunità: percorsi tra natura e cultura
• Gianbattista Rigoni Stern, Asiago
Per una nuova cultura degli assetti zootecnici: dal Trentino alla Bosnia
• Patrizia Cordin, Università di Trento
Ascoltare il dialetto: istruzioni per l’uso
 
ore 14.30
Assemblea pubblica “Quali prospettive per gli ecomusei del Trentino?
Intervengono:
• Giovanni Kezich – Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina
• Mauro Cecco – Ecomuseo del Vanoi
• Micaela Bailo – Ecomuseo della Judicaria
• Paola Bodio – Ecomuseo della Valle del Chiese
• Afra Longo – Ecomuseo della Val di Peio
• Giuseppe Gorfer – Ecomuseo dell’Argentario
• Ornella Campestrini – Ecomuseo del Lagorai
• Mariano Avanzo – Ecomuseo del Viaggio
Dibattito con
Franco Panizza, Assessore alla Cultura della Provincia Autonoma di Trento
• Andrea Zuin, Treviso
Il cammino della musica. Viaggio in Italia 2009-2010.
Performance per chitarra, viaggiatore e web
Sabato 24 e domenica 25
ore 10.00-19.00

I FESTA DEGLI ECOMUSEI DEL TRENTINO
ingresso con tariffa speciale € 1,00 e visite guidate gratuite al Museo alle ore 10; 11; 14.30; 16
La I Festa degli ecomusei del Trentino è occasione per un’importante attività di promozione della rete ecomuseale, dell’artigianato, dell’enogastronomia e del revival identitario trentino. Le corti dell’antico convento agostiniano si animeranno con dimostrazioni di antiche lavorazioni artigiane, concerti, film e laboratori adatti a tutte le età.