Eventi collaterali mostra “Ricami di memoria “

    • Venerdì 17 maggio 2024 ore 17   
Conferenza di Teresa Zaia e Paola Frattaroli “Il mistero delle clarisse. Una preziosa coperta per un probabile dono nuziale”, tutti i segreti della coperta in boutis esposta al METS.
Teresa Zaia, responsabile del Museo del Ricamo della Fondazione Don Mazza di Verona 
Paola Frattaroli, esperta di tessuti antichi, già docente presso l’Accademia di Belle Arti di Verona, Dipartimento della progettazione per le arti applicate. Scuola di Restauro


    • Martedì 18 giugno 2024 ore 14-18
Workshop-conversazione con Rosalba Pepi “Fili in collegamento - Ricamare con la tecnica dell’Hispellum”. Si tratta di una tipologia di ricamo a mosaico ideato negli anni ‘20 del secolo scorso nel laboratorio d’arte di Leandra Angelucci Cominazzini a Foligno; negli ultimi anni questa lavorazione è stata oggetto di recupero da parte del Museo del Ricamo di Valtopina in Umbria e oggi proposta dall’insegnante di ricamo Rosalba Pepi al METS.
    • Ore 14-17 corso di Hispellum, massimo 10 partecipanti (osservatori ammessi)
    • Ore 17-18 conversazione libera con Rosalba Pepi, aperta a tutti


    • Domenica 23 giugno 2024 ore 14-18
Giornata internazionale del merletto a tombolo 2024 - International Lace Day 2024 
Le merlettaie dei vari gruppi di tombolo del Trentino saranno ospitate al METS per lavorare assieme; sarà un’occasione di incontro, scambio di idee e metodi. Tutti sono invitati ad osservare, provare e cogliere da vicino l'incredibile maestria necessarie per praticare quest'arte antica, declinata in fantasiosi prodotti artigianali: non solo centrini, ma anche orecchini, collane e bracciali che prendono forma al ritmo cadenzato dei fuselli. Evento aperto a tutti


    • Mercoledì 3 luglio 2024 ore 14:30-17:30
Corso estivo di tombolo a cura dell’insegnate Iole Rigatti di Cles, merlettaia specializzata di Cles.  La lavorazione a tombolo consiste nell’intreccio di fili e fuselli avvalendosi di un cuscino appositamente progettato. Il risultato è un merletto di grande precisione e bellezza, caratterizzato da delicati motivi e dettagli intricati. Il corso illustrerà nel dettaglio le basi della tecnica di lavorazione, i materiali necessari, la preparazione del cuscino (con disegno e spilli) e l’approntamento delle coppie di fuselli. Si imparerà poi ad eseguire i punti base o più avanzati a seconda del proprio livello di preparazione.
Il corso consiste in 5 lezioni che si svolgeranno i mercoledì di luglio dalle 14,30 alle 17,30. Informazioni e iscrizioni presso il museo. Massimo 10 partecipanti


    • Giovedì 11 luglio 2024 ore 14:30 -17:30 
Dimostrazione partecipata “Il chiacchierino questo sconosciuto” a cura di Gemma Sartori. Il chiacchierino è una tecnica di lavorazione che prevede l'uso di una navetta, un gomitolo di filo e le mani. Il filo viene avvolto intorno alla navetta e viene intrecciato con i fili precedentemente lavorati per creare disegni complessi e raffinati. Sarà possibile partecipare come osservatori, ma anche provare e sperimentare personalmente la tecnica. Evento aperto a tutti


    • Martedì 16 luglio 2024 ore: 14-18
Conversazione e dimostrazione partecipata “Torciamo assieme la fibra e otteniamo il filo” con Franca Vanzetta, allieva della vecchia scuola di tessitura di Tesero che racconterà la sua esperienza di filatrice e tessitrice. Sarà possibile provare a torcere la fibra e filare. Evento aperto a tutti


    • Martedì 30 luglio 2024 ore 10-12; 14-18
Dimostrazione partecipata “ricamate con noi” in occasione della Giornata internazionale del ricamo a cura dell’associazione ArcoRicama.  Volete imparare a ricamare? Avete accantonato un lavoro di ricamo e volete riprenderlo? Non vi ricordate più come si fa? Avete dubbi sulla tecnica esecutiva di un punto? Questo pomeriggio è dedicato a voi, grandi o piccoli, vi aspettiamo numerosi!  Evento aperto a tutti


    • Mercoledì 14 agosto 2024, ore 14-18
Dimostrazione partecipata - “Ricamare a telaio” con Tiziana Aste, laboratorio Kilim di Rovereto, Saranno realizzati dei motivi decorativi su tessuto di fondo a tela inserendo delle trame decorative supplementari (tecnica del broccato). Tutti potranno provare a lavorare a telaio e apprendere la tecnica del broccato. Evento aperto a tutti


    • Mercoledì 21 agosto 2024, ore 15-17
Conferenza “Conserviamo al meglio i ricami e i tessuti dei nostri nonni e bisnonni” con Catia Brida, restauratrice professionista. Le cassapanche e i nostri bauli delle nostre case custodiscono ancor oggi un ricco patrimonio di tessuti, merletti e trine. L'incontro offre indicazioni essenziali sugli agenti che possono provocare danni ai diversi manufatti tessili e sui metodi più efficaci per ovviare a determinati inconvenienti. Verrà proposto un elenco di quei campanelli d'allarme di fronte ai quali si deve intervenire, oltre all'individuazione degli errori più frequenti, nonché dei comportamenti corretti, che dovrebbero diventare delle buone abitudini per garantire la sopravvivenza dei nostri “beni". 
Evento aperto a tutti


    • Sabato 14 settembre 2024 ore 14-18 
Dimostrazione partecipata “ricamiamo assieme e applichiamo i ricami sulle stoffe” a cura dell’associazione ArcoRicama e della Scuola di ricamo della Fondazione Don Mazza di Verona. Sarà possibile scoprire l’arte e la tecnica del ricamo, imparare le basi della lavorazione, approfondire qualche punto ancora poco padroneggiato e apprendere come applicare pizzi e merletti sulle stoffe. Evento aperto a tutti

Ore 17-18 conversazione “La tecnica del boutis” con Teresa Zaia, responsabile del Museo del Ricamo Fondazione Don Mazza che introdurrà i presenti nella lavorazione a boutis, detta anche ricamo di Marsiglia