Caro ‘l mé Tòni

Documento numero 2080

Modalità esecutiva
Incipit Caro el mé Tòni
Presentazione
Canto diffuso nel Trentino con il titolo "Caro 'l mé Tòni". Il testo inizia con un "botta e risposta" tra due amanti: lei lo invita a stare allegro, mentre lui si vanta di comandare a casa propria. Segue una seconda sezione dove un altro pretendente chiede la mano alla protagonista e le propone di sposarlo a carnevale o a San Martino. Nell'ultima parte del testo si interroga il curato: gli si chiede se fare l'amore sia peccato o meno; la mamma insegna che non è affatto peccato, e suggerisce un luogo appartato nell'orto.
Testo desunto
Caro el mé Tòni
che l è n bèl négher
l è sèmpre alégher
in verità
caro el mé Tòni
che l è n bèl négher
l è sèmpre alégher
in verità

Se són alégher
no me n'impòrta
sula mè pòrta
comando mì
se són alégher
no me n'impòrta
sula mè pòrta
comando mì

Sula mè pòrta
sul mio cancello
uno più bello
si è presenta'
sulla mia porta
sul mio cancello
uno più bello
si è presenta'

Si è presentato
come una rosa
per farmi sposa
sto carnovàl
si è presentato
come una rosa
per farmi sposa
sto carnovàl

Sto carnevale (carnovale)
sto San Martino
se l è n destino
ci sposerem
sto carnevale (carnovale)
sto San Martino
se l è n destino
ci sposerem

Domanderemo
al siór curato
se l è peccato
fare l'amor
domanderemo
al siór curato
se l è peccato
fare l'amor

A far l'amore
no l è peccato
la mamma mia
me l'ha insegnato
a far l'amore
no è peccato
la mamma mia
me l'ha insegna'

Me l'ha insegnato
laggiù nell'orto
nel più bel posto
per far l'amor
me l'ha insegnato
laggiù nell'orto
nel più bel posto
per far l'amor

Nel più bel posto
nel più bel sito
tutto fiorito
di rose e fior
nel più bel posto
nel più bel sito
tutto fiorito
di rose e fior
Schema metrico A5 B5 B5 c5
Integrità si
Note sul documento
Durata 02:20

Rilevazione

In funzione no
Località
Data 5/19/1988
Luogo ed occasione
Informatore ***************
Rilevatore
Fondo / Raccolta
Note sul contesto
Sulla ricerca è stato pubblicato il volume "Identità musicale della Val dei Mòcheni. Cultura e canti tradizionali di una comunità plurilingue", di Renato Morelli, Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina - Istituto Culturale Mòcheno Cimbro, Trento 1996. Al volume è allegato un CD con 32 brani tra i più rappresentativi del repertorio documentato nella ricerca.

Supporto

Tipo e/o segnatura supporto originale Mòcheni bobina n. 29, mòcheni bobina n. 30
Proprietà supporto originale Renato Morelli
Segnatura supporto archivio 049r, 049a
Localizzazione sul supporto 049r: 01084
Note sul supporto

Schedatura

Schedatore
Data di modifica 8/3/2007

Media allegati

Audio Audio 1
Video
Foto
Trascrizione musicale Trascrizione 1